workshop

Dizione e lettura espressiva

ogni martedì (da febbraio a maggio 2019) alle 20

Come affrontare la lettura di un testo per capirlo meglio e restituirlo in modo efficace attraverso una dizione corretta e un uso espressivo della voce.

Il corso si occuperà della dizione, nel duplice significato di pronuncia corretta delle parole e di declamazione di versi o di brani di prosa artistica davanti ad un pubblico.

Cercheremo di imparare a pronunciare bene le parole dei grandi autori facendo un viaggio nella letteratura.

Lo faremo leggendo a voce alta per scoprire le potenzialità espressive e comunicative specifiche di ogni partecipante, per capire meglio il testo, per scoprirne e goderne il significato, per porci il problema di come comunicarlo agli altri in modo efficace, per dare corpo e voce alle parole e per entrare in empatia con chi ascolta.

Per fare tutto questo è fondamentale conoscere la dizione: sapere come si dicono le parole, come usare una cadenza, come utilizzare le pause e come far arrivare la voce e le emozioni agli ascoltatori è importante per chi vuole fare delle proprie capacità comunicative un valore sia umano che professionale. 

How to approach a text, to understand it better and deliver its full meaning through a correct diction and an expressive use of the voice.

The course will focus on diction, in the double meaning of correct pronunciation of the words and of the declamation of verses or of artistic prose passages in front of an audience.

The objective is try to learn how to correctly pronounce the words of the great authors by taking a journey through literature.

The aim is to read aloud to discover the unique expressive and communicative potential of each participant, to better understand the text, to discover and enjoy its meaning. The aim is to give body and voice to the words and to experience empathy with the listener.

To do all this it is essential to know the diction: knowing how to pronounce the words, how to use a cadence and the pauses and how to get the voice and emotions to listeners. All theses aspects are important for those who want to make their communication skills both a human and professional values.

Insegnante

Anna Scola

Attrice, formatrice e autrice nata a Brescia, laureata in Filologia e letteratura moderna e contemporanea a Verona. Si diploma alla Scuola di recitazione del Teatro Stabile di Torino, collabora con alcuni dei più importanti teatri italiani e diverse compagnie.  

Lavora come assistente alla regia, scrive tre testi teatrali messi in scena e un racconto e collabora in diversi progetti di carattere sociale nell'ambito della violenza di genere e della disabilità.

Anna Scola is an actress, trainer and author born in Brescia, graduated in modern and contemporary Philology and Literature at Verona University. 

After graduating as an actress at Teatro Stabile di Torino acting school, she collaborates with some of the most important Italian theaters and companies; besides acting, she works as an assistant director and writer, she wrote three plays a short story; she also collaborates in several social projects, with special regard to gender violence and disability.