Workshop/

Seminario di Danza Sufi

150€

Back

Insegnante

Nevio Vitali

Quando

Sabato 11 Febbario | 14:00-19:00 e Domenica 12 febbraio | ore 11:00-16.00

Cosa

Danza sufi

Di cosa si tratta?

Capire la storia e le basi tecniche della Danza Sufi, quindi comprendere come una disciplina così antica possa portare luce e consapevolezza nella nostra società.
Dialogare con la nostra anima attraverso esercizi di meditazione, preparare il corpo all'equilibrio con esercizi di riscaldamento per arrivare a mettere "in Danza" la nostra parte spirituale con quella fisica.
Mettere in pratica della Danza Sufi, entrando in profondità nella conoscenza del comportamento del nostro corpo, superare le paure legate alla vertigine per arrivare all’abbandono dell’io e all’estasi mistica.
Apprendere tecniche di respirazione che ci aiuteranno ad entrare nel flusso di questa meditazione danzante ed a concentrare gli intenti, seguiti da esercizi finali per la comprensione e riconoscimento dello stato di vibrazione a cui ci eleviamo con questa pratica.
L'esclusivo metodo di insegnamento di Nevio Vitali include anche il supporto delle sistema AuraSoma e il lavoro sulla frequenza dei Colori oltre al metodo da Nevio canalizzato dei Movimenti Akashici.
“Attraverso la Danza Sufi apriamo il canale di connessione tra Ispirazione Divina e Manifestazione Radicata, rientrando in sincronia col volere dell'Universo."

Cos'è la Danza Sufi?

"Colui che è lontano dalla propria fonte aspira all'istante in cui le sarà di nuovo unito.

Tutto è rotondo, la terra, le galassie, le stelle, i pianeti e tutto si muove in senso circolare.

Il movimento circolare è perfetto, immutabile, senza inizio né fine, né variazione; questo fa sì che esso possa rappresentare il tempo.

Il neo-platonismo paragona Dio ad un cerchio, il cui centro è dappertutto e questo tema lo si trova anche nel Sufismo. 

La danza circolare dei dervisci, la danza Sufi è ispirata a questo simbolismo cosmico: il giro dei pianeti attorno al sole, il vortice di tutto ciò che si muove, ma anche la ricerca di Dio, rappresentato dal Sole.

La danza Sufi nasce nel 1245 circa portata da Jalaluddin Rumi come forma di preghiera in quanto il Sufismo ritiene possibile il contatto diretto con Dio attraverso l’estasi e la meditazione.

 Giunta fino ai nostri giorni, oggi prende una valenza importante per la crescita spirituale di tutte le Anime che sentono la chiamata al risveglio. Il potere di questa pratica meditativa risiede nel fatto che parte dal Corpo, dalla presa coscienza e accettazione della Nostra dimensione fisica.

Cosi inizia la danza Sufi, dall’ equilibrio in questo piano fisico, dalle forze che influiscono su esso come la gravità e l’energia centrifuga che creiamo ruotando.

Un intento, base della crescita, che sfida la Nostra mente abituata a tenere il controllo su tutto quello che succede, chiedendogli di mollare, di lasciare andare.

E imparando a lasciare andare impariamo a divenire parte di quel moto rotativo proprio di tutto il creato.

Nella rotazione diveniamo contatto Cielo/Terra e attraverso di noi l’energia del creato fluisce, riempiendoci di tutto il sapere che in essa porta, sentendoci finalmente i figli della Fonte/Creato che siamo.

È questo sentire che risveglia la Nostra Anima che immediatamente si sente accolta da un Corpo determinato, equilibrato, libero dal controllo mentale e di esso se ne Innamora.

La rotazione continua e intanto l’Anima danza col Corpo in un’ estasi d’Amore che è propria del Dio che attraverso i Nostri occhi osserva il suo creato.

Durante la rotazione della danza Sufi perdiamo il contatto col mondo esterno e di conseguenza il giudizio su ciò che ci circonda e che ci porta sempre a proiettare fuori da Noi stessi la realtà.

Perso il contatto con l’esterno restiamo intimamente soli e ci accorgiamo che mentre tutto fuori ruota Noi siamo fermi al centro.

Iniziamo a sentirci senza più interferenze esterne e la commozione che proviamo in quel preciso istante è nel vederci per la Divina perfezione che si-amo."

Nevio Vitali


Cosa impariamo?


- Le basi della tecnica della Danza dei Dervisci
- Raggiungere e mantenere uno stato di equilibrio
- Gestire velocità ed equilibrio nella rotazione
- Vincere la vertigine ed il controllo della mente sul corpo
- Liberare le proprie energie e paure attraverso la danza
- Provare cosa significa essere un tutt’uno con il Creato e il Creatore
- Comprendere come applicare il decondizionamento nella vita quotidiana

A chi lo consigliamo?

A tutti coloro che vogliono sperimentare attraverso questa Danza cosa significa ritrovare la connessione col divino.

Non è richiesta nessuna competenza nel mondo della danza e non ci sono limiti di età e di legami religiosi.

Perché proponiamo queste classi?

La Danza Sufi aiuta a connettersi con la profondità e ricchezza del proprio cuore.

Aiuta a raggiungere e mantenere uno stato di equilibrio fisico e mentale e a gestire la velocità ed equilibrio nella rotazione.

Ci invita inoltre a vincere paure ed il controllo della mente sul corpo.

Ci permette di liberare la nostra energia.

Programma

Sabato

13:30 - accoglienza

14:00 - 19:00 seminario

Domenica

11:00 - 16:00 seminario


Informazioni pratiche

Consigliamo abbigliamento comodo e calze normali, non antiscivolo.

Per maggiori informazioni o domande puoi contattare direttamente l’insegnante:

Nevio Vitali
347-4613576

o l'organizzazione:
331-7585912
info@palazzocaprioli.org

Prezzo

2 giornate | 150 euro

1 giornata | 100 euro

+ 20 euro quota tesseramento CSEN a Palazzo Caprioli SSD SRL (se non si possiede già un previo tesseramento effettuato con l'insegnante)

Pagamento

È possibile pagare in contanti presso lo spazio o via bonifico bancario. Non abbiamo il bancomat.

I dati sono:

IBAN: IT35R0200854591000105635832

SWIFT/BIC: UNCRITM1H46

Account Name: Palazzo Caprioli S.S.D.

Bank: UniCredit

Bank Address: Via Caporalino 45/A, 25054, Gussago (BS)

CAUSALE: worskhop danza sufi

Per confermare il pagamento, chiediamo di inviarci gentilmente la ricevuta del bonifico bancario alla mail: info@palazzocaprioli.org

Grazie!

Vuoi maggiori informazioni? Scrivimi.

Palazzo Caprioli

lun 06 feb - dom 12 feb
lun

06

mar

07

mer

08

gio

09

ven

10

sab

11

dom

12

feb

07